b_800_600_16777215_00_images_stories_civitadibagnoregio_civita-bagnoregio-2014.jpgEscursione di 1 giorno nello splendido scenario del Lago di Bolsena per raccontare del vulcanesimo, di antichissime popolazioni e di un importante fatto religioso. E dopo una bella gita in barca...ritrovarsi nella magica atmosfera di un antichissimo borgo che par sospeso in cielo


Programma : "il suggestivo Lago e la Città che muore
"

b_300_0_16777215_00_images_stories_bolsena_bolsena.jpgArrivo a Bolsena e passeggiata nel pittoresco centro storico con visita alla Chiesa di Santa Cristina del IV sec., alla Grotta della Santa che conserva la pietra con la sua impronta e alla Cappella del Miracolo Eucaristico, con le pietre bagnate dal sangue del SS. nel miracolo avvenuto nel 1263.
Passeggiata lungo lago, al fresco dei possenti Platani e tra le famose Ortensie di Bolsena che ricamano le verdi aiuole.

Al rientro pranzo al sacco o in ristorante.


 

 

b_300_0_16777215_00_images_stories_civitadibagnoregio_civita-panorama450.jpgProseguimento per Civita di Bagnoregio nota come “la città  che muore”: luogo di struggente bellezza posto su un’isolata massa tufacea nel mezzo della Valle dei Calanchi e collegato al mondo da una stretta  passerella. “Andare a Civita è come intraprendere un viaggio a ritroso nel  tempo, dove tutto si è fermato”.

Salita all’antico abitato da  cui si domina uno dei panorami più suggestivi sulle famose 'crete’. Visita  al Duomo, al luogo della casa natale di San Bonaventura, al solitario e  silenzioso borgo ed al Bucaione, testimonianza della civiltà etrusca, di cui Civita fu un importantissimo centro.



b_300_0_16777215_00_images_stories_turismoenogastronomico_degustazione-gruppo.jpgAl termine, per i gruppi che rientrano a Roma e Sud, breve sosta a Caprarola presso il Centro Tuscia Doc nato con la Regione Lazio per la promozione del territorio e dei prodotti tipici della Tuscia: a tutti i ragazzi inoltre verrà offerta gratuitamente una Degustazione Didattica: "La Vellutata di Nocciole" la tipica Crema di Nocciole e Cioccolato dei Monti Cimini spalmata su pane casereccio e noccioline. L'area attorno ai Monti Cimini è infatti la più importante d'Italia per la produzione di Nocciole. Per completare poi la spiegazione sul vulcanesimo, tipico di tutto il territorio e sulle tante potenzialità dell'acqua che ne deriva, verrà offerta ai ragazzi "Acqua-Magica", l'Acqua Minerale Naturale leggermente effervescente che sgorga dall'antichissima e ancora attiva Fonte dei Gracchi, a soli 10km da Caprarola e famosa in tutto il Lazio. Tutto sarà servito da ragazze in costume campagnolo in un ambiente caldo, spazioso ed accogliente, con bagni comodi e puliti anche per disabili, grande Parcheggio per Bus e senza perdite di tempo perchè su strada e ben posizionato per tutte le direzioni.
Rientro ai luoghi di provenienza.

Servizio Guida in Costume Rinscimentale a Palazzo Farnese
vedere il video

Per informazioni
Tuscia For You
Info
: 0761 647941 
assistenza gruppi h24 - Cell. 338 2042866

Guide Turistiche autorizzate per tutta la Provincia di Viterbo e specializzate per gruppi scolastici, sportello di informazioni turistiche, servizio accoglienza gruppi


Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.